domenica 26 febbraio 2017

Campioncini di Fior di Glicine!


Ciao a tutteee! Vi parlo dei campioncini ricevuti in omaggio da Fior Di Glicine in questi ordini, solo quelli che ho potuto testare!
Intanto la ringrazio per questa disponibilità e per tutti i regalini che mi fa, davvero apprezzati! E vi metto qui il link per visitare il dolcissimo sito Fior Di Glicine 😍


Detto questo, inizio subito con i campioncini.
Il primo é lo Shampoo biologico ai semi di lino Girasole e Arancio dolce, della La Saponaria.

Link per acquistarlo sul sito ufficiale: qui.
Link per acquistarlo su Fior di glicine: qui.
Prezzo: 8,00 euro
Quantità: 200 ml
INCI:  Aqua, Aloe Barbadensis Leaf Juice*, Coco-Glucoside, Sodium Coco-Sulfate, Linum Usitatissimum Seed Extract*, Helianthus Annuus Extract*, Glyceryl Oleate, Moringa Pterygosperma Seed Extract, Sodium Lauroyl Glutamate, Saccharide Isomerate, Citrus Aurantium Amara Peel Oil, Citrus Aurantium Dulcis Peel Oil Expressed*, Pelargonium Graveolens Flower Oil*, Citrus Grandis Peel Oil, Glycerin, Sodium Benzoate, Benzyl Alcohol, Sodium Dehydroacetate, Citronellol, Potassium Sorbate, Sodium Phytate, Limonene, Linalool, Geraniol, Maltodextrin, Sodium Citrate, Sodium Chloride, Citric Acid.(* ingredienti da agricoltura biologica)


Pro:
- Il campioncino in cartone é adorabile! E' la prima volta che lo vedo e sono stati geniali a realizzarlo così perché non scivola con le mani bagnate quindi si apre facilmente. Ovviamente questo non vale per il prodotto normale intero.
- Ottimi ingredienti ed INCI, ottimo la sensazione sotto le mani e sulla testa massaggiando durante il lavaggio.

Contro:
- Odore. Per me l'odore degli shampoo é fondamentale e questo non mi piace. E' abbastanza delicato, quindi ci si abitua subito, ma non lo sceglierei mai per l'odore.
- Il campioncino é piccolo, 10 ml, come tutti i campioncini é poco per un lavaggio per una chioma come la mia. Dunque con 200 ml io con molti capelli e lunghi farei circa 15 lavaggi (diciamo dai 7-8 perché ne faccio 2 ogni volta che lavo i capelli).
- Qualità/prezzo: medio-alta. Costa quasi 50 cent a lavaggio per capelli lunghi.

Dunque preciso che
1. Essendo così piccolo non posso testare gli effetti perché comunque l'ho associato ad altri shampoo e al balsamo che uso di solito.
2. Con un solo tentativo uno shampoo non mostra chissà quali effetti.
3. E' uno shampoo e i miei capelli sono ribelli quindi c'è poco da notare! Per notare differenze notevoli dovrebbe essere un prodotto perfetto e comunque usato più volte!
4. L'effetto varia da capello a capello.

Dunque io non lo consiglio perché non mi é sembrato niente di speciale, non mi piace l'odore e costicchia. Tuttavia ricordo che é bio e che é ai semi di lino, quindi di sicuro un'ottima alternativa ai prodotti che troviamo nei supermercati.



Il secondo campioncino é della Sezione Aurea ed é uno Shampoo divino della collezione LARA.
E' uno shampoo alla Cheratina per rinforzare i capelli.


Link del sito: qui.
Link dove acquistarlo: io l'ho trovato qui.
Quantità: 200 Ml
Prezzo: 11,90 euro.
INCI: Aqua, Disodium cocoamphodiacetate, Cocamidopropylbetaine, Sodium cocoyl isethionate, Glycerin, Sodium chloride, Linum Usatissimum Oil*, Xantan gum, Hydrolized keratin powder**, Lactic acid, Parfum (ipo), Potassium sorbate, Sodium benzoate, Benzyl alcohol.


Pro:
- Odore certamente più gradevole del primo.
- Cheratina per rinforzare i capelli e Inci bio.
- Ottima la sensazione sulla cute.

Contro:
- Prezzo alto: 11,90.

Vale lo stesso discorso del precedente.
Questo lo consiglio a chi vuole rinforzare i capelli, anche se l'effetto anticrespo non mi é sembrato così evidente con un lavaggio solo.



Il terzo prodotto é della linea TATI, é una Crema Divina sempre della Sezione Aurea.


Link sito: qui.
Link per l'acquisto: qui.
Prezzo: 14,90 euro 
Quantità: 200 ml
INCI: Aqua, Aloe barbadensis leaf juice*, Cetearyl alcohol, Distearoyethyl dimonium chloride, Prunus amygdalus dulcis oil*, Caprylic/capric triglyceride, Glycerin, Butyrospermum parkii butter*, Soy lecitin, Panthenol, Tetrasodium glutamate diacetate, Rosmarinus officinalis leaf extract*, Chamomilla recutica flower extract*, Parfum (ipo), Triethyl citrate, Borago officinalis seed extract*, Sodium PCA, Oenothera biennis oil, Prunus armeniaca (Apricot) kernel oil, Sodium benzoate, Potassium sorbate, Benzoic acid.
*da agricoltura biologica

Pro:
- L'effetto mi é parso ottimo! Con una sola applicazione c'è poco da dire, ma sui miei capelli, non ricci, ma mossi e crespi, ha avuto un ottimo effetto styling.
- INCI ottimo.
- PAO 12 mesi.
- Il prezzo é alto, ma questo prodotto dura sicuramente di più degli shampoo, perché basta una noce di prodotto, da applicare sulla lunghezza dei capelli.

Contro:
- L'odore. Può piacere tantissimo o pochisimo. E' un odore dolcissimo, forte, a me ricorda le gomme da masticare alla fragola tipo Big Bubbles 😂
- Il prezzo comunque non bassissimo.

In generale lo consiglierei a chi ha i capelli ricci e crespi, da usare al posto di una spuma, in inverno, e che ama i profumi fruttati e molto dolci.

Ultimo prodotto per questa volta: la crema mani di FiorDiGlicine.

Link del prodotto e dove acquistarlo: qui.
Prezzo: 4 euro. Attualmente non é disponibile.
Quantità: 15 ml.
INCI: Aqua, cetearyl alcohol, ethyl avocadate, polysorbate-60, sorbitan monostearate, glycerin, Butyrospermum partii butter, Aloe vera extract, Citrus limonum oil, dehydroacetic acid, benzyl alcohol


Pro:
- Davvero nutriente, grazie all'aloe vera, al burro di karité e il fantastico INCI. Pochi e buoni ingredienti.
- La confezione così semplice e carina davvero apprezzata e adorabile! Ottimo da portare in borsa per esempio per usarla a lavoro/università. Ottimo anche il doppio tappo (tolto il tappo c'è una pare in plastica da rimuovere, davvero utile secondo me).
- Ottimo prezzo!
- Ottimo il fatto che si possa provare in mini size, appunto, senza dover spendere 20 euro per acquistare un prodotto.


Contro:
- L'odore. Devo dire che non mi piace affatto. Ho un'altra crema al limone e l'odore é totalmente diverso.
- La consistenza non mi fa impazzire. Si asciuga in fretta ma lascia le mani unte come d'olio per parecchio tempo e la cosa mi crea qualche problema con i libri 😅
- Gradirei molto un etichetta sui prodotti! Sia per non sbagliarmi, sia per avere l'INCI a portata di mano sempre.


In generale il prodotto é valido e funzionale. Lo consiglio come crema da portarsi in giro appunto a chi però non fa lavori particolarmente complessi con le mani, proprio per la consistenza oleosa. Se lavorate in ufficio, al pc, non ci sono problemi insomma.
Lo consiglio infine a chi non ha problemi di odore. Per me é una cosa fondamentale quindi personalmente non la ricomprerei.


Bene, ragazze, questo é tutto!
Vi saluto e a prestissimo!


Lana


Tutorial occhi da sera!


Ciao ragazze, bentornate!!
Oggi vi propongo un semplice make up occhi, che ho realizzato per capodanno (si sono in anticipo lo so ahah 😂 ) e che é molto portabile e realizzabile!



Le foto sono terribili proprio perché era sera e ahimé il mio cell arranca di sera 😂 
Partiamo subito col dire che non volevo venisse così ma dettagli ahah

Allora passo passo ho usato:

1. Il duo di Avon Warm Cashmere, composto da due ombretti per fare smokey eyes, quindi uno color carne e uno più sul marroncino. Sono entrambi satinati. Io ho usato solo come base il più chiaro.

2. Ho scurito lo smokey eyes con Prune di Avril, che dovrebbe essere un prugna ma qui sembra quasi un marrone nelle foto. L'ho applicato anche esternamente alla rima inferiore dell'occhio.

3. Poi ho usato due ombretti Benecos, uno più chiaro e uno più scuro, che sono due grigi. Visto che non ci sono più in commercio ve ne dico due sempre benecos che mi sembrano analoghi: Hey Girl, leggermente lilla, e Amethyst. Al posto della base di Avon, andrebbe benissimo di Benecos anche un Frozen Yogourt o lo stesso Hey Girl.

4. Per i punti luce e verso l'arcata sopraccigliare ho usato Etoile, di Neve Cosmetics.

5. Poi eyeliner (io uso quello di Benecos), matita nera inferiormente e nella rima interna sia inferiore che superiore e Mascara (io uso il solito di Rougj). Per le sopracciglia io uso una semplice kajal nera.

6. I brillantini ... eh 😂  Io volevo riempirlo di brillantini e ci ero riuscita con gran precisione. Ho usato brillantini argentati su tutta la palpebra mobile. Unico dettaglio, ho provato nonostante sapessi che senza un primer o una colla non si fissano. E così é stato 😂  non so perché ci ho provato aahaha dunque considerate che per avere un look più eccentrico, più da party hard (wtf?) servoo un primer e dei brillantini decenti! 




Spero vi sia piaciuto o almeno vi sia utile!
Il senso di questo post in realtà non é proprio farvi un tutorial di questo makeup, molto banale, ma di spiegarvi come realizzare un trucco molto elegante per una serata sfruttando al meglio ciò che avete. Dunque vi basta:

1. Un ombretto base che può essere un bianco, un panna, un color carne o un grigio chiarissimo, in base ai vostri gusti. Può essere opaco o satinato.

2. Uno o due più scuri con cui giocare alla base dell'occhio. E ricordatevi di SFUMARE SFUMARE SFUMARE XD

3. Un illuminante da mettere sotto l'arcata e alla punta dell'occhio per i punti luce.

4. Matita nera ed eyeliner (se non lo avete basta la matita nera da usare al posto di questo) e mascara.

5. Se poi avete brillantini e compagnia bella, allora avrete un effetto da paura applicando i brillantini principalmente dalla punta dell'occhio ai 2/3 della palpebra.


Se avete domande o se realizzate un trucco simile fatemelo vedere!!

Bacioni ragazze <3







venerdì 10 febbraio 2017

Rose Delicat - Il nude più delicato!

Ciao fanciullee!
(mi sento un pò una cinquantenne che parla alle sue figlie a dire fanciulle ma vabbe ahah)
Oggi finalmente vi presento un prodotto che volevo recensirvi da giorni, ma ahimé la sessione invernale c'è anche per le fashion blogger ahah
Dunque, questi nella foto che vede qui sono 3 dei Crayon a levres (matite labbra) di Avril Cosmetiques. Avril é una marca francese davvero deliziosa, low cost, bio e cruelity free!
Si vede anche nei negozi italiani oppure dal loro sito (la spedizione costa quasi 7 euro ahimè, ma risparmiate di certo sui prodotti e ne vale la pena!).


Questi swatches un pò particolari che mi son venuti in mente pochi giorni fa, vi mostrano:
-Rose Delicat, in alto a sinistra;
-Violine, in alto a destra;
-Chataigne in basso.

Voglio recensirveli separatamente tutti e tre, sia perché Violine l'ho già recensito qui. Sia perché sono diversi tra loro e voglio dedicargli il giusto spazio! Poi magari farò un confronto se vi può interessare!

Iniziamo dall'estetica: sono matitone spesse, ma che si temperano tranquillamente in quei temperini con due buchi (in quello più grande) e sono abbastanza corte, quindi portabili anche in borsetta con facilità. Il tappo é nero lucido, mentre le matite hanno una finitura opaca davvero elegantina.
Adorabile poi il logo di Avril!



Rose delicat Ã©, come dice il nome, un delicatissimo nude leggermente rosato. E' un rosa abbastanza antico, quasi il mio esatto colore di labbra e quindi mi da un aspetto davvero naturale. Quasi fossi struccata. E' molto molto elegante e un pelo freddo (poco di più del colore della matita).
E' proprio un rosa che ricorda molto la morbidezza della pelle di un bimbo *-*


La texture é bellissima, perché ha un effetto opaco, nonostante non si asciughi e quindi sia assolutamente morbido! Tuttavia, come alcuni pastelli di Neve, e molto più rispetto a Violine, una volta messo non si muove. Non sbava, sta lì bello fermo e con questo meraviglioso effetto matte!

La durata Ã© ottima, circa 5-6 ore come tutti prodotti bio più o meno e anche più di molti non bio 😎
La cosa interessante é che con prodotti come questo, molto paragonabile come qualità, durata e bellezza ai pastello Neve cosmetics, anche se forse questi sono ancora più morbidi perché più indicati sulle labbra, potete ottenere un effetto matte, molto voluminoso, senza avere secchezza sulle labbra o sentirle pesanti!
L'applicazione é facilissima, non sbava, non si trascina via il colore... davvero una passata velocissima, più facile di un rossetto, perché meno "scivoloso" (passatemi il termine)!


Questa é una foto con addosso Rose Delicat e come vedete é praticamente il mio colore labbra! Davvero bello un nude che si adatti al mio incarnato! Si può usare ogni giorno per andare a lavoro/scuola/università con un trucco semplice agli occhi (eyeliner e mascara) oppure anche per una serata, se si carica di più sugli occhi e magari se si scuriscono i bordi delle labbra con una matita più sul marrone.
Insomma é davvero versatile!
L'Inci é ovviamente bio e quindi non ci sono schifezze o problemi di irritazioni e simili.
Si strucca facilmente e non evidenzia troppo le pellicine, pur essendo un Nude. Le mie labbra hanno dei solchi davvero molto visibili e sono spesso secche! Tuttavia per usare questo prodotto non applico burrocacao né altro prima e non devo fissarlo con la cipria dopo!



Dove acquistarlo? 
A soli 4 euro sul sito Avril o su qualsiasi rivenditore!

Che dire, il rapporto qualità prezzo é assolutamente 9!
Il punteggio totale per questo prodotto é... 9!

Super consigliatissimo alle appassionate di Nude, a chi vuole qualcosa da utilizzare ogni giorno, o anche a chi é alle prime armi col make up e non vuole qualcosa di difficile o di appariscente!

Grande prodotto, Avril!



Un bacio, ragazze <3



P.s. Ne approfitto per ricordarvi che potete iscrivervi su Google + per seguirmi e restare aggiornate sui miei post. Oppure seguirmi su facebook qui o su Instagram qui, che aggiorno mooolto più spesso (4-5 foto al giorno di solito!).
Infine da pochissimo ho aperto un Canale YouTube: Lana MakeUp! Se vi va iscrivetevi!

A presto :*

domenica 5 febbraio 2017

Nabla Magic Pencil - Mille usi, una matita!

Ciao a tutte ragazze!
Buona sera :3

Oggi finalmente vi recensisco un prodotto che ho da un paio di mesi e che non mi decidevo mai a recensire XD
La Magic Pencil di Nabla, nella colorazione Light Nude (sono 3), acquistata su Bio eco Shop a 7,50 qui (io la comprai scontata).

Dunque, cosa serve questa matita?
Vi riporto alcune parti della descrizione che Nabla ne fa:

"Matita multiuso waterproof ad alta pigmentazione pensata per la rima interna dell'occhio. Illumina lo sguardo rendendolo subito riposato e riesce a valorizzare facilmente qualsiasi forma di occhio, fino a quello più piccolo che acquista immediatamente dimensione.
La tonalità color carne che caratterizza la Magic Pencil, insieme al suo morbido tratto, ne fanno una matita versatile perfetta per essere usata anche sotto l'arcata sopracciliare, sul contorno delle labbra e come eyeliner."

Partiamo dicendo che ho provato diversi utilizzi:
1. Sotto l'arcata sopracciliare e anche sopra veramente, per far risaltare le sopracciglia. Io non ho un colore pallidissimo di pelle, eppure questa matita una volta sfumata si adatta abbastanza bene a diverse carnagioni da chiarissime a medio chiare (ci sono 3 colorazioni, appunto, questa la consiglio per chi utilizza per intenderci le colorazioni più chiare o al massimo medie di fondotinta, se si vuole utilizzarla in questo modo), e sì fa il suo lavoro, lasciando un effetto naturale alla sopracciglia (che io coloro di nero, quindi diciamo se non fa effetto finto a me non lo fa a nessuno xD).

2. Come illuminante, diciamo sempre per l'arcata sopraccigliare e per il punto luce all'inizio dell'occhio, invece, non mi soddisfa. Questo perché sono abituata ad illuminanti potenti, a dei bei satinati di Neve Cosmetics. Tuttavia, se uno mette solo l'eyeliner nero o insomma un trucco leggero solo mascara per andare all'uni, a lavoro o dalla nonna (xD) diciamo che può andare benissimo anche per quest'uso!

3. Come eyeliner non l'ho mai utilizzata, é molto molto pastosa come matita e, se vedete sotto, non sfumata é molto chiara quindi ovviamente può essere usata per far risaltare colori più chiari. Ma poiché non é super morbida e si stende premendo abbastanza, non la consiglio come eyeliner (come uso principale ecco).

4. Contorno labbra. Ecco la nota dolente: non mi piace molto per il contorno labbra.
Intanto eccovi lo swatches, così notate la differenza tra appena applicata e spalmata.


La differenza é abissale e ovviamente come contorno labbra va usata sfumata, sia perché il colore é innaturale se no, sia perché é mooolto corposa quindi si nota tanto! Ecco, il problema é questo: sfumarla.
Avevo letto la recensione di Mokarta, Barbatrucco (fantastica blogger, la adoro!) e l'avevo presa anche se lei aveva detto che non era facilissimo stenderla. In effetti é così, io con i pennelli non riesco bene, quindi provo con le dita e bisogna stenderla IMMEDIATAMENTE dopo l'applicazione. Si asciuga subito ed é waterproof!
Dunque per il contorno labbra non mi soddisfa per vari motivi:
-Per correggere la sbavatura di una tinta, sì. La uso assolutamente e la consiglio. E' molto coprente!
-Per delineare tutto il contorno labbra prima o dopo l'applicazione del rossetto o tinta assolutamente no. Perché per stenderla bisogna premere tanto e veloce e alla fine il contorno labbra risulta più chiaro e non omogeneamente, se non la si stende perfettamente; in alcuni punti delle mie labbra almeno risalta troppo; mentre la si spalma in alcuni punti si sgretola; se si hanno dei peletti di quelli biondi piccolissimi come sulle guance, bé li evidenzia da morire.
Bocciato assolutamente quest'utilizzo! 

Pensavo che magari potesse accentuare solo l'arco di Cupido (per chi non lo sapesse, é la parte a M sul labbro superiore, diciamo quella che poi si prosegue verso il naso). E invece no, perché é proprio lì che si sgretola di più.


5. Usarla per ingrandire l'occhio nella rima interna? E' perfetta.
Perfetta, vi dico. L'effetto non é troppo occhi finti, almeno non su di me. Ne si può mettere uno strato per un effetto più leggero o passarla più volte. Essendo waterproof arrivi a fine serata che é ancora lì!
E non da assolutamente fastidio (sapete bene che io ho mille allergie e problemi di occhi, quindi potete andare tranquille anche voi dagli occhi sensibili come me).
L'effetto é davvero favoloso! Io spesso uso solo eyeliner, mascara e questa! E mi ingrandisce l'occhio parecchio!

6. Decorazioni: questo non lo dice Nabla, ma l'ho sperimentato io. L'ho usata per realizzare il tutorial di San Valentino, che vi pubblicherò in settimana. Ha una punta non super precisa e appunto si stende non sicuramente come un eyeliner, ma per decorazioni facili é ottima!


Insomma, in breve:

-Prodotto di qualità, waterproof e dai molti usi.
-Rapporto qualità/prezzo: 8
-Il packaging é molto bello!
-Il colore, il light nude, ottimo per le carnagioni chiare e medio chiare.
-Consigliato assolutamente per la rima interna dell'occhio e per correggere le sbavature dei rossetti (su intagram ho messo un video tempo fa, provate a cercarlo!).
-Consigliato abbastanza come illuminante, per delineare le sopracciglia in modo naturale, e come eyeliner.
-Non consigliato per l'arco di cupido e per il contorno labbra in generale, anche se questo potrebbe essere un parere più soggettivo.

Consigliata, molto utile!
Punteggio: 8,5

Penso sia un Must Have non tanto perché mi ha stupito la matita, che in parte mi ha deluso in qualcosa, ma perché questo genere di prodotto dovrebbe averlo chiunque che ami truccarsi o che sia attento ai dettagli! E' la prima che compro di questo genere, quindi non ho molti termini di paragoni, se ne conoscete altre fatemi sapere!! 


Baci
Lana

venerdì 3 febbraio 2017

Duebaci Virgin, un elegantissimo nude!

Buona sera ragazze mieeeeee <3
Vi preseeento una chicca, chicchissima, datami dalla LaBioprofumeria di Bologna (questo bellissimo negozio).
E' un prodotto bio, Neve Cosmetics, collezione DueBaci: Virgin.
Partiamo dagli swatches:


Come potete vedere é una matitona a due punte:
1. La punta più sottile, swatchata a destra, é un colore più freddo, con una leggerissima punta di viola, ma di base é un marrone-nude. Dipende poi molto dalla luce, qui sembra anche un pò grigiastra.
E' più secca e serve per delineare i contorni. Sparisce quasi del tutto dopo aver messo sopra la seconda punta, anche perché sono due colori molto diversi e farli vedere entrambi non avrebbe molto senso... ad ogni modo non ho mai provato, ma a qualcuno potrebbe piacere anche mettere questa su tutte le labbra. Ha sicuramente un effetto più matte.

2. La punta grossa é invece mooolto morbida, swatchata a sinistra, come vedete, risulta più satinata, più cremosa e non proprio più chiara (come capita quasi sempre in questi casi contorni scuri + centro chiaro), ma semplicemente più nude, più sul marrone caldo, con un sottotono verso il carne, verso il mattone.

Sì, sono colori impossibili da descrivere, lo ammetto. Infatti erano mesi che la osservavo su diverse persone e negli swatches senza capire se potesse piacermi o meno...



Bé eccomi qua: ora la amo.
Non me ne separo più. Quando devo uscire, voglio qualcosa sulle labbra, e magari ho truccato molto gli occhi oppure sono quasi struccata e voglio solo qualcosa di delicato ma elegante sulle labbra, uso questa! Ma anche per uscire a cena con il mio fidanzato! Insomma, la uso sempre!


L'effetto mi piace da matti, é un nude scuro, non evidenzia pellicine, non é matte ovviamente ma non luccica. Resta fisso una volta messo e dura daaaavvero tanto! Resta bello cremoso, cosa che io adoro, mi piace avere qualcosa sulle labbra. Il risultato é davvero bellissimo, ve lo assicuro!
E' un tono freddo ma non troppo!
Lo consiglio sicuramente alle more come me, con carnagione chiara ma non troppo.
Lo sconsiglio forse... a nessuna ! Sta bene a tutti!!



In definitiva:

-Colore: da paura, bellissimo, elegante nude scuro, tendente al marrone, abbastanza freddo. Rimpolpa molto le labbra, sia per la sua consistenza morbida che per il suo colore. Quindi indicato anche per labbra sottili (in quel caso forse non userei la punta sottile)
-Texture: semiopaca.
-Comfort: elevato, per chi ama i rossetti. E' a tutti gli effetti un rossetto, cremoso uguale! Idrata molto!
-Durata: elevata! Resiste anche a dei pasti!
-Prezzo: medio, pensando alla durata. 8,90 euro sul sito ufficiale. Punteggio qualità/prezzo: 8.
-Inci: bio.
-Applicazione: facilissimo da mettere, non sbava mai!
-Odore: buono! Non intenso, molto delicato.

Punteggio: 9,5.
Gli darei un 10 se fosse costato un pelo meno, ma sono dettagli ahah
E' di certo un Must Have!



Due Baci ragazze :P
Lana

giovedì 2 febbraio 2017

Due fucsia a confronto!

Buona sera bellezze! 😍
Oggi vi metto a confronto due prodotti tooootalmente diversi!
Un prodotto Bio e un prodotto non bio: così, chi ancora é indecisa, potrà forse capire meglio cosa corrisponde alle sue esigenze, se il bio o non. Io personalmente prediligo il bio, per la qualità, per il costo, per le mie paranoie da studentessa di medicina e per allergie agli occhi.
Ma questi sono due prodotti labbra, quindi mi pongo abbastanza imparzialmente perché posso utilizzarli entrambi!

Iniziamo con gli swatches <3


1. Il primo é FARDANGO PURPLE di Sleek MakeUp, una marca non bio, di make up non troppo costoso e devo dire che vedo fare palette alquanto soddisfacenti (che ovviamente io non mi azzardo a comprare, per i miei problemi occhi). Hanno fatto una collezione, Matte Me, di rossetti matte liquidi, di cui vi recensirò presto i 3 rossetti che ho comprato (il nude lo potete trovare già nel post sui nude: qui).

Arriviamo al sodo:

-Prezzo: 6,49 euro su Maquillalia, ottimo prezzo. Rapporto qualità/prezzo: 9.
-INCI: inutile che ve lo copi e incolli qui, lo trovate sul sito sleek make up e ovviamente non é bio, ma non presenta Parabeni, altrimenti non lo avrei comprato!
-Colore: un bellissimo fucsia, non flash, molto intenso, molto pigmentato e freddo. Totalmente matte e coprente, basta una sola passata. No transfer.
-Durata: dura meno rispetto agli altri due della stessa collezione, ma comunque 6 ore le fa, non resiste a una cena, mentre gli altri due si (Fired Up e Birthday suit). Resiste all'acqua abbastanza (su instagram ho postato il video in cui li testo entrambi all'acqua e al sapone, con cui Fardango purple non fa una piega).
-Struccaggio: ovviamente viene via con uno struccante, non lascia troppe macchie e il che é ottimo, e viene via non troppo facilmente.
-Comfort: il comfort é medio. Non pesantissimo, ma é un matte forte, si fa sentire, più dei rossetti nyx che ho provato fin ora. Tuttavia, non secca particolarmente. Io proteggo le labbra con uno strato sottilissimo di burrocacao, tanto si asciuga comunque sopra ;)
-Applicazione: scovolino davvero buono! Non facilissimo per chi non é pratico di matte liquidi, ma preciso.

Che dire: fantastico per le fanatiche del matte, meno per le fanatiche del bio e del trucco acqua e sapone o della leggerezza. Si fa sentire e sconsiglio comunque di usarlo proprio ogni giorno, stressa le labbra essendo matte, le fa respirare poco. 

Punteggio: 8,5


2. VIOLINE di Avril Cosmetics, una marca francese totalmente bio e davvero low cost che vi superconsiglio! Io la adoro! 😻 Già che regga a confronto con una marca non bio la dice lunga.
Allora, partiamo subito dicendo che l'ho già recensito, quindi sarò breve (qui trovate la recensione).

-Prezzo: 4 euro, da PAURA. Rapporto qualità/prezzo: 10. Non potrebbe costare meno!
-INCI: 100% biologico.
-Colore: un bellissimo fucsia, più flash del precedente, satinato ma non esageratamente scintillante. E' più caldo e chiaro rispetto al Fardango. Ovviamente non é matte, quindi é transfer e se ci date la mano sopra vi sporcate perché é moooolto cremoso. Io lo fisso ovviamente con una spolverata di cipria (tamponando delicatamente con il dito, potrei fare un tutorial su questo!).
-Durata: ovviamente non é waterproof, né resiste al sapone. Viene via facilmente con lo struccante, ma essendo molto cremoso resiste abbastanza al cibo e all'acqua! Unica pecca, potrebbe sbavare un pò proprio per la sua cremosità. Infatti io delineo i contorni con una matita di solito, perché tende a sbavare o uscire dai bordi anche se non mangiate.
-Struccaggio: nessun problema, basta l'acqua micellare o uno struccante leggerissimo, volendo anche acqua e sapone.
-Comfort: elevato. Morbidissimo sulle labbra, nutriente, non troppo appiccicoso. Tuttavia é pesante, molto morbido, quasi come un burrocacao.
-Applicazione: Facile, visto che é una matita (non ve lo aspettavateee? xD)! Matitona dalla punta grossa ma si mette facilmente, basta una passata anche di questo, ma attenzione ai bordi. Usate prima una matita più secca e un pò più scura per delineare le labbra e poi Violine.

Dunque: prodotto magico per le amanti del bio che non vogliono rinunciare ai colori sgargianti e a un trucco ad effetto. Fa davvero la sua figura! Su me che sono mora adoro abbinarlo agli occhi truccati di blu, ma questo vale anche per fardango.
Punteggio: 9.

Vi lascio con due foto, così vedete l'effetto su di me: considerate sempre che io ho le labbra tendenzialmente secche e con moooolte pieghette. Eppure, stanno bene entrambi!


Violine - Avril Cosmetique. 9


Fardango Purple - Sleek MakeUp. 8.5


Buona serata ragazze :*
Lasciatemi dei commenti <3