venerdì 17 marzo 2017

Chaitagne - Vellutata matita labbra di Avril!

Scusate l'attesa, ma finalmente sono riuscita a recensire anche l'ultima delle tre matite che ho di Avril Cosmetique!!
Penso faccia a gara con Rose delicat per essere la mia preferita!! 😍

Ecco la mia amata foto con i tre swatches separati di Rose delicat recensito qui, Violine recensita qui e l'ultima, Chaitagne, di cui vi parlerò ora!



In generale quella che vi sto per descrivere é la più scura, la più tendente al rosso ed é a lucidità media: violine é più lucida, mentre rose delicat é matte come texture.


DETTAGLI
Dunque la matita la comprate sul sito di avril, come le altre, qui o su altri siti (dove sicuramente risparmiate in spedizioni) o anche in molte bioprofumerie.
I dettagli non li metto quasi mai perché potete comodamente trovarli sul sito e mi sembra spesso inutile, ma sta volta li aggiungo xD
2g di prodotto, per 4 euro appunto, con INCI totalmente bio:
Simmondsia chinensis seed oil*, helianthus annuus seed oil*, ricinus communis seed oil*, caprylic/capric triglyceride, cera alba, copernicia cerifera cera, butyrospermum parkii butter extract*, candelilla cera, cetyl palmitate, ci 75470, ci 77891, cetearyl alcohol, hydrogenated olive oil stearyl esters*, jojoba esters, hydrogenated castor oil, zea mays starch, ci 77491, ricinus communis seed oil, ci 77742, cetyl alcohol, ci 77007, palmitic acid, stearic acid, parfum, ci 77492, ci 77499, tocopherol, silica, helianthus annuus seed oil.

Prodotto in francia, vegan e cruelity free.

ESTETICA 
Adoro queste matite, il materiale, la parte esterna opaca, con le scritte davvero dolci e delicate!
Esteticamente sono perfette! *-*





COLORE
Il colore é pazzesco, é un bellissimo color vinaccia, più tendente al viola di quel che sembra dal colore della matita. E' un colore freddo ed é simile a Distortion di Neve Cosmetics, che trovate qui (che nelle foto sembra rosso ma é molto più viola). Chataigne rispetto a Distortion é più chiaro e meno freddo, più nude, più versatile forse. Distortion é più "d'impatto".
Ad ogni modo é un colore bellissimo, un ottima alternativa a un marrone medio per le più chiare/bionde, che non vogliono usare colori troppo scuri e amano una punta di viola nel loro outfit/makeup, ma anche per le more come me, dove invece risulta un colore medio, non troppo chiaro né troppo pesante. Ottimo per una cena galante se si sono caricati un pò gli occhi con colori scuri, ma anche per un look da giorno semplice.

 Ecco le due foto in cui il colore si avvicina di più a quello della realtà!
Come sapete le foto cambiano sempre un pò il colore, ma queste due foto sono abbastanza realistiche.



STESURA
Ottima stesura! Veloce, non sbava, nonostante la punta grossa si riesce ad essere abbastanza precisi.
Se preferite delineare le labbra prima con un pastello, allora vi consiglio o un marroncino medio oppure un bel borgogna più scuro, proprio come Distortion!


COPRENZA
La coprenza é leggermente inferiore rispetto a Violine, ma comunque ottima, si ottiene con una sola passata e si perfeziona con una veloce seconda!


TEXTURE
L'effetto é vellutato. Non matte, leggermente lucido, ma non troppo. E' molto cremosa quindi ovviamente non é né waterproof né transfer.
Io lo adoro quest effetto *-*
E' morbidissima e idrata tantissimo le labbra!
Se avete delle pellicine, come me, credetemi sono piena, le nasconde perfettamente.
Ottimo al posto del burrocacao per uscire (il burrocacao nutre ma non maschera) e assolutamente meglio di un nude quando si hanno le labbra secche.

Ecco, qui invece sembra fucsia ahah
Notate 


DURATA
Ottima! Ovviamente non si toglie a pezzi e resta omogeneo. Se ne va dolcemente e lentamente, circa come gli altri 6 ore resiste tranquillamente. Ai pasti dipende un pò cosa e come mangiate, ma a una colazione resiste benissimo a una pizza no ovviamente xD
Per una durata maggiore o per evitare sbavature se per esempio vi vanno spesso i capelli in faccia o avete il fidanzato, allora tamponate della cipria sopra, come al solito.

Rapporto qualità/prezzo: 10. Sono i migliori prodotti labbra a minor prezzo.
Prodotto: 9. Io lo avrei amato ancora più scuro, ma così é più portabile e alla portata di tutte!
Chiedo ad Avril di farne uno più scuro, per le patite dei colori dark come me xD


Spero vi sia piaciuta la recensione, lasciatemi dei commenti che sono importanti!
Se vi va posso farvi un video con swatches e applicazioni :3

Baci <3



domenica 12 marzo 2017

Come migliorare la resa di rossetti poco omogenei o poco duraturi?

Ciao ragazzeeee!! Oggi post su un argomento molto richiesto!

Come poter usare rossetti che ci hanno deluse per durata o omogeneità?
In questo post tratto principalmente rossetti non liquidi, ma molte delle cose che vi dirò possono essere adattate a rossetti liquidi e anche matte! Prenderò da esempio il mio tanto odiato Domina Diva Crime di Nabla (colore pauroso, ma dura a fatica 2-3 ore e non é affatto omogeneo)! Qui la recensione del rossetto in questione!

Dunque i passi sono pochi e semplici, ma ovviamente non conviene farlo se siete in ritardo (io lo sono sempre ahah).
Se preferite il tutorial video: qui sul mio canale!

1. Applicate con un dito un leggerissimo strato di burrocacao o simile per rimpolpare le labbra nel caso abbiate le labbra medie o secche. Questo serve a proteggerle dai prodotti, soprattutto quelli matte. L'importante é far assorbire del tutto o quasi lo strato di burrocacao, massaggiando con il polpastrello.

2. Applicate una matita occhi preferibilmente o una labbra molto secca e long lasting possibilmente su tutte le labbra, non solo sul contorno! Questo serve a fissare molto di più un rossetto come Domina e vi consiglio ovviamente di usare una matita simile al rossetto o, se non ne avete, una color carne. Dev'essere secca, per questo io prediligo quelle per occhi, perché non si muovono da lì!
In particolare uso per i rossetti scuri Kajal occhi Benecos Marrone per quelli appunto cioccolato/marrone e Distortion di Neve Cosmetics per quelli rossi/violacei (Domina appunto). Può variare leggermente il colore finale ma non é spesso negativo.
Vedrete che applicando il rossetto già noterete che é più omogeneo il risultato! In particolare il problema di Domina era che i bordi risultavano chiari, rossicci, il centro molto più scuro. Se applico una base scura il problema é risolto!

3. Applicate abbondantemente il rossetto in questione (per me Domina).

4. Applicate sul contorno labbra, se ce l'avete, una matita tipo Magic Pencil di Nabla (qui la recensione) o Perfettina di Neve (che però non ho mai provato). Queste matite servono a correggere imperfezioni, sbavature e a contornare il rossetto in modo che siano sfavorite le sbavature. Sono matite color carne o trasparenti, che quindi non devono vedersi. Servono solo appunto per contenere il rossetto e delineare il contorno labbra. Questo passaggio comunque, può essere saltato se non ne possedete una.

5. Applicate su tutte le labbra della cipria in polvere.
Io ho Surreale di Neve, ma l'altro giorno visto che sta per finire ho usato una cipria di Catrice che non amo per il viso, ed é solida. L'ho grattata con una pinzetta per sbriciolarla tipo e poi, come fosse una cipria non compatta, l'ho tamponata (abbondantemente) sulle labbra e anche sui contorni! Attente a questa operazione, a non sbavare e non sporcarvi! Inizialmente vi sembrerà tutto bianco, poi, tamponate labbra contro labbra, come a dire "ma ma ma xD" e togliete l'eccesso con un pennello da cipria a setole larghe. Credetemi, oltre ad avere un bellissimo effetto matte, avrete una durata moooolto migliore!

Provare per credere! <3



martedì 7 marzo 2017

Giornata Internazionale della Donna!

Ciao a tutteee!
La festa della donna é domani, 8 marzo, e io vi faccio gli auguri sta sera con un post un pò particolare.
Ho dedicato a questa festa un make up, che trovate in fondo al post, ma prima vorrei dedicare qualche riga al significato di questa festa, oggi davvero trasformato.

La Festa della Donna, come molte altre commemorazioni e feste nazionali, ha un'origine storica.
L'origine viene da un periodo storico in cui la Donna ancora doveva lottare in moltissimi paesi per il diritto di Voto (che ricevette in Italia solo dopo la II Guerra Mondiale). Nacque quindi nel primo decennio del '900, grazie a diverse forze, in particolare a movimenti socialisti femminili e non e nacque come Giornata dedicata alla rivendicazione dei diritti delle donne.
Le celebrazioni di questa Giornata avvennero in diversi Stati ma furono interrotte a causa della I Guerra Mondiale.
A San Pietroburgo, l'8 marzo 1917, le donne guidarono una manifestazione che rivendicava la fine della guerra. Successivamente, come sappiamo, crollò il regime zarista e quindi iniziò quell'8 marzo la Rivoluzione russa di Febbraio. E' per questo motivo che il 14 giugno 1921 la Seconda conferenza internazionale delle donne comuniste, tenuta a Mosca prima del III Congresso dell'Internazionale Comunista, scelse l'8 marzo come la Giornata Internazionale dell'operaia.
In Italia fu tenuta nel 1922 per la prima volta, il 12 marzo (non l'8), di domenica, grazie al Partito Comunista d'Italia.

Cosa successe dopo? Perché oggi non si sa nulla di questa festa?
La connotazione fortemente politica di questa giornata (visti gli esiti della Seconda guerra mondiale e l'isolamento politico della Russia e del comunismo occidentale), contribuirono alla cancellazione di tale festa. Così nel dopo guerra iniziarono a circolare versioni differenti, come per esempio quella della festa della donna come commemorazione della morte di operaie nel rogo di una fabbrica inesistente a New York (confondendo un'altra tragedia)
Successivamente il 1975 fu proclamato dall'ONU Anno Internazionale della donna e poi il Decennio delle Nazioni Unite per le donne: equità, sviluppo e pace. Fu poi proposto dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite un giorno di festa da dedicare per i diritti della Donna e per la pace internazionale e scelsero, visto che già questa data veniva festeggiata in molti paesi, proprio l'8 marzo.
Con la fine della guerra, l'8 marzo 1946 fu celebrato in tutta l'Italia e vide la prima comparsa del suo simbolo, la mimosa, che fiorisce proprio nei primi giorni di marzo.

Se vi interessano altri dettagli vi lascio il link di Wikipedia, che per quanto non sia la fonte più attendibile del mondo, ha delle informazioni dettagliate e esatte su molti argomenti e che cita le fonti.


Quindi, scrivendo questo vorrei solo porre l'attenzione al senso di questa festa: i Diritti della donna, che ancora oggi, nonostante i passi avanti, non siano pari a quelli dell'uomo. 

Penso a questa Festa non come a una commemorazione, ma come un Giorno della Donna, la donna lavoratrice e la Donna studentessa, la Donna Mamma che ogni giorno ha da affrontare ingiustizie e si vede addirittura modificato il significato profondo della sua festa, trasformata in una classica Festa mondana per cui spendere soldi, comprare fiori e gioielli ed essere più gentili, per un giorno solo.

Non mi dilungo, ma é un tema che mi appassiona molto e spero che chi troverà interessante questo post lo condivida con le amiche e le informi e soprattutto con i ragazzi, con gli uomini. Perché la donna non può ottenere nulla se non viene riconosciuta dall'altra metà della specie. Penso sia un dovere di ogni uomo degno di questo nome rispettare, proteggere e trattare alla pari ogni donna che incontra per strada.


Detto questo, ecco il trucco che ho scelto di realizzare per l'8 marzo, con protagonista ovviamente la Mimosa.


Chiedo venia per la qualità della foto come al solito scattata con il cellulare xD
Ovviamente l'obiettivo non era creare un Make Up portabile, né elegante, ma un Make Up a tema.
Sono stata indecisa a lungo se usare la mimosa, oppure altri simboli della donna o se, invece, fare un MakeUp di quelli molto macabri che rappresentano la donna come vittima di continui abusi.
Eppure ho scelto la mimosa perché con un fiore, visto le cose dette prima, penso di poter comunicare di più e magari poter dare un messaggio di speranza, di voglia di uguaglianza, e non una rappresentazione macabra della realtà di oggi. Quella provocazione me la terrò per i prossimi anni.


Dunque, l'ho realizzato così:

- Base bianca, usando l'Ombretto di Avril Cosmetics Ivoire Nacré.

- Pallini gialli con un pennello a setole molto strette (io ho quello della collezione Neve Aqua simile a questo qui) e quindi l'ho bagnato e con l'ombretto Banana di Neve Cosmetics (Palette Intensissimi, qui la recensione) e ho ruotato il pennello su se stesso per fare questi pallini non ben definiti. I pallini li ho fatti nella parte esterna dell'occhio, verso l'arcata sopraccigliare, mentre sulla palpebra mobile ho semplicemente applicato Banana con un pennello classico.

-Poi sempre con il pennello bagnato, ma questa volta il pennello da eyeliner, ho applicato sempre di Neve Cosmetics l'ombretto Grass, sempre della Palette Intensissimi. L'ho applicato nella rima inferiore esterna, e poi lateralmente e nell'angolo interno facendo tre foglie (o quella era l'idea ahah).

-Poi con l'eyeliner InkMe Heliopolis di Neve Cosmetics ho fatto i riflessi bianchi per dare un pò di tridimensionalità alle palline. 

-Poi infine con una Kajal (io uso la mia solita nera di Benecos) ho colorato la rima interna dell'occhio, sia superiore che inferiore, e anche leggermente le esterne. E l'ho applicata con mano molto leggera attorno ai pallini, sul lato opposto rispetto al riflesso bianco. Poi ho riempito il sopracciglio, con la stessa matita (questo perché io ho le sopracciglia quasi nere xD voi usate la vostra classica matita per sopracciglia, se non volete un contrasto così intenso)!

-Mascara (io uso quello di Rougj, Volume) o ciglia finte se preferite.



Spero vi sia piaciuto il mio MakeUp ma soprattutto il mio post, un pò diverso dal solito!
:3
Baci ragazze <3

lunedì 6 marzo 2017

Set di Pennelli da 3 euro! Vale la pena?

Ciao ragazzeeee!
Sta arrivando la primavera e io sono gasatissimaaaa! (In realtà no, perché si avvicinano gli esami, ma vabbè fingiamo non esistano ahah) 😍
Dunque, oggi recensisco anche qui, dopo aver detto la mia su Instagram e su YouTube attraverso questo Video sul mio canale, che vi consiglio di guardare: é brevissimo e vi mostra da vicino i pennelli!

Informazioni base
Un set con 5 pennelli acquistabile sul sito Avril Cosmetique (marca francese Bio) qui a 3 euro (più le spese di spedizione, che sono purtroppo di 7 euro, ma se già volete provare qualcos'altro adocchiate anche questo set!).


PACKAGING:
In plastica opaca, nera, altezza 10 cm.
Devo dire moooolto carino, adoro l'opaco e la sua semplicità e comodità! Si chiude abbastanza bene, quindi si può portare in borsa.
Attenzione alla parte bianca dove sono inseriti i pennelli, é così ben aderente ai pennelli che quando li togliete dovete tirare un pò e rischia di venirsene via. Nessun problema, si rinserisce perché non é incollata. Quindi premetela bene e non avrete problemi!


Dalla vostra sinistra:
-Pennello per la cipria: Ã© a setole larghe, morbido abbastanza. Penso lo userei per truccare altri o come pennello di riserva magari da portare in giro se vado via per qualche giorno, perché ovviamente non é paragonabile ai pennelli di Neve che uso giornalmente. Ad ogni modo promosso!

-Pennello per eyeliner: assolutamente bocciato. Appena aperto, tolgo il tappetto, la punta é appiccicaticcia, un pò inquietante. Devo magari provare a pulirlo e vedere se si toglie sta specie di colla che attacca le setole. Ma comunque penso non lo userò.

-Pennello ombretto a setole larghe: penso lo userei per sfumare ombretti o anche per applicare l'illuminante sotto le sopracciglia, perché é abbastanza piatto. Sembra un pò spelacchiato, non fa una gran scena, tuttavia la morbidezza é buona e non perde peli per ora. Promosso!


Passiamo ai miei due preferiti:
-Pennello per ombretto: in genere mi sto abituando a usare i pennelli a setole, non quelli a spugnetta. La mia evoluzione é stata: pennelli come questo che si trovano nelle palette da piccola, dita al liceo, e ora pennelli di Neve Cosmetics a setole morbide xD Eppure mi sto ricredendo, perché ho notato che nonostante sia palloso dover pulire questi pennelli (quelli a setole larghe spesso basta pulirli bene sul palmo della mano, mentre questi si impregnano dei colori sopratutto quelli scuri o intensi e bisogna lavarli per usarli su altri colori), su alcuni ombretti sono nettamente meglio. Per esempio per la Palette di Neve che ho recensito qualche giorno fa qui con i pennelli a setole morbide di Neve stessa rende malissimo: gli ombretti non colorano quasi! Invece con le dita hanno una colorazione più forte, intensa e la stessa cosa vale se usate questi pennelli! Sono ombretti molto polverosi che si attaccano poco e quindi i pennelli a setole li fanno mettere più sulle guance che sulle palpebre xD
Quindi ovviamente promosso!

-Pennellino ciglia/sopracciglia: é il motivo per cui ho comprato il set. Perché avevo bisogno di questo pennellino per applicare l'olio di Ricino sulle ciglia e pettinare le sopracciglia e visto che il set era in sconto a 1,50 ho voluto prenderlo!
Ha una parte in plastica per le ciglia appunto e una in setole sintetiche per le soprcciglia che non mi fa impazzire e non uso. Preferisco il pettinino duro anche per le sopracciglia.
Questo pennello mi piace anche se a volte capita che la parte trasparente venga via dal manico e questo un pò mi scoccia.
Ma per il resto comunque é promosso!


Dunque che dire, lo consiglio per il prezzo perché davvero anche se solo vi serve un pennello per cipria da portare in giro, un pennello in più per ombretto e un pettinino per sopracciglia, 3 euro sono pochissimi!
Quindi se già volete provare prodotti Avril (vi consiglio le matite labbra, ovviamente, che ho recensito qui), per 3 euro ve li consiglio.
Ovvio, se potete spendere di più e volete più la qualità che il risparmio, allora non ve li consiglio.

Qualità/Prezzo: 9,5
Punteggio prodotto: 7

Spero vi sia stata utile!

Iscrivetevi al mio canale you tube se volete essere aggiornate sulle mie qui.
E al mio blog se vi piacciono le mie recensioni! Basta cliccare sulla G+ nel mio blog, vicino al mio profilo, per seguirmi!
Infine ho anche instagram, non vi scordate di visitarlo: qui!

Baci ragazze
<3

giovedì 2 marzo 2017

Neve Cosmetics Palette Intensissimi!

Finalmente l'attesissima recensione della Palette di Neve Cosmetics - Intensissimi!
Iniziamo subito perché ci sono tantissime cose da dire!!
Ringrazio Fiordiglicine, il negozietto dove ho fatto l'ordine online: Visitatelo, é delizioso!
E inizio suuuubito con la recensione!



Packaging: un viola metallizzato davvero interessante (nella foto sembra blu, ma vi assicuro che é viola ahah). La palette mi sembra molto comoda e soprattutto resistente, cosa non da poco. Gli ombretti sono ben fissati e la chiusura non fa scherzi! Dunque ottimo davvero.
La cosa che non mi fa impazzire, se possiamo trovare il pelo nell'uovo, é la scritta: caratteri un pò poco professionali, molto "giocosi" e un colore che un pò fa contrasto con il viola della palette. Ma questi sono gusti personali.
Un'idea per Neve potrebbe essere, magari, dare più possibilità di scelta alle compratrici sui colori delle palette!
Ad ogni modo, packaging approvato 😍

Qui vi mostro l'interno della palette e i mie schizzi artistici Ahaha
Su Instagram ho pubblicato tempo fa questi Swatches un pò alternativi, per mostrarvi i colori!


Contenuto: la palette contiene 10 ombretti, con diametro di 3,6 cm (più grandi di quelli di Nabla per intenderci), con 3 g di prodotto.
Il link della palette sul sito di neve é questo. La potete acquistare al prezzo base di 26,80 euro.
Sul sito di Fior di glicine la trovate allo stesso prezzo qui.
INCI: Talc, Mica, Octyldodecyl stearoyl stearate, Cetearyl ethylhexanoate, Capryl glycol, Retinyl palmitate, Tocopheryl acetate. May contain (+/-): CI 77891, CI 45410, CI 15850, CI 77491, CI 77492, CI 77499 , CI 19140, CI 42090, CI 77288, CI 77510, CI 77007, CI 77289, Cobalt titanium oxide, CI 47005, CI 77742.
Prodotto made in Italy, non testato su animali, privo di sostanze di origine animale, siliconi, petrolati e parabeni.


In generale:
Fino a qui c'è poco da dire. La palette é fantastica, ha una specie di cartina di protezione sugli ombretti, e ha 10 colori favolosi, che si presentano in modo davvero invitante. Questa é una palette con una scelta di colori intensi. Ottima per i contrasti!
Eppure secondo me é adatta per ragazze che già sanno ciò che vogliono, che sanno abbinare colori, usare colori forti ecc... Molto diversa dalla palette Elegantissimi o i Chiarissimi, invece utilizzabile anche dalle meno esperte.
Penso che manchi una Palette per "New Entry" nella dispensa di Neve. Ovvero una palette che una ragazza può comprare per iniziare a conoscere la marca o come sua prima palette!
Io per esempio ho scelto questa perché voglio creare trucchi molto d'effetto, per il mio blog. Ma é la mia prima palette in assoluto e se non avessi il blog ne avrei gradita una differente, ad esempio con un bianco o un illuminante (una palette completa deve averne uno!), poi certo un giallo, un arancio (o Magma o Watermelon, non entrambi per una new entry), magari un marrone/rosso più scuro come Obscure o magari Ufo, poi Diva, Velvet, Grass, Brivido, Nightlife e un altro colore come un bel Nero o magari un beige/nude/pesca più delicato, così da inserire in una sola palette colori intensi, qualche scuro, qualche chiaro più delicato, qualcuno più portabile e qualcuno per osare!
Oppure, un'altra bella idea per Neve: perché non fate una palette personalizzabile? Stesso prezzo, stesso formato o magari anche da 6-8, ma con possibilità di scelta tra più colori, come a comporsela da soli la palette! Sarebbe favoloso!

Detto questo 😂 spero di non avervi annoiato con le mie pare sulla scelta dei colori, passiamo agli swatches e ai commenti sui singoli colori.



1. Banana: definito da Neve "vivace giallo taxi dalla finitura opaca. Lipsafe."
N.B. Un prodotto lipsafe é un prodotto che può essere utilizzato anche sulle labbra, in base all'INCI. E su questo argomento vi rimando all'articolo scritto da un'altra blogger qui, che mi pare davvero completo.

Dunque, Banana é opaco assolutamente, ha una scrivenza medio-bassa e una vivacità media: non é un giallo evidenziatore, ma un giallo canarino abbastanza caldo. 



Devo ammettere che sono rimasta leggermente delusa dalla scrivenza di questi ombretti, alcuni di più altri meno: non é molto alta in generale. 
Potete vedere dagli swatches e dai video sul mio canale youtube a questo indirizzo che prima di dare un colore bello intenso servono minimo 3 passate! Minimo! E se facessi il confronto con palette non bio come quelle di Zoeva (che ho a casa ma che non posso usare spesso causa allergie e che comunque non adoro a causa dell'Inci) non reggerebbero affatto su questo aspetto. La cosa mi ha delusa perché Neve di solito fa ombretti e prodotti tutti molto scriventi e vedendo colori così accesi me li aspettavo ad alta coprenza, come ad esempio l'ombretto di Alkemilla Opale di Fuoco suuuper scrivente (vi lascio qui il link della sua recensione)!
Dunque Banana é abbastanza a bassa coprenza, non molto acceso, un giallo abbastanza tenue, interessante da sfumare per creare sfumature delicate e non forti contrasti.

Punteggio per Banana é: 7.

Nell'immagine ho utilizzato l'ombretto asciutto, usando il dito (rende moooolto di più, 
col pennello Banana si vede nettamente meno!) e poi ho usato lo stesso ombretto bagnato.


2. Magma: "rosso arancio acceso matte. Lipsafe."
Anche questo é lipsafe, anche questo é opaco. Il suo colore é esattamente un rosso arancio, perché non é assolutamente un rosso ma é troppo scuro per essere un arancio. Messo a confronto con Opale di Fuoco, io preferisco nettamente questo secondo. Ad ogni modo é uno tra i più scriventi della palette ed é a coprenza buona quindi questo é un ottimo prodotto, ad alta sfumabilità!

Punteggio per Magma é: 9,5.


3.  Watermelon: "rosso anguria intenso dal finish vellutato. Lipsafe."
Anche qui la descrizione é azzeccatissima! E' un misto tra un rosso (che nella palette appunto manca) e un fucsia. E' un colore davvero particolare e mi piace molto. Anche questo ha una coprenza molto buona come Magma anche se, a differenza del primo, macchia tantissimo! In particolare la pigmentazione fucsia (mi capita con rossetti, ombretti di ogni marca o tipo) é quella che tende a macchiare di più a venire via più difficilmente. Ma comunque essendo una marca bio, questo ombretto, come Diva, non danno troppi problemi di struccaggio.
E' pazzesco anche usato bagnato.
Il punteggio é: 10.


4. Diva: "elegante fucsia acceso satinato. Lipsafe."
E' un fucsia davvero bello, freddo, non troppo acceso (meno di watermelon). Lipsafe anche questo, ma non matte. Ha una delicata satinatura, molto elegante appunto. Questo ha scrivenza leggermente più bassa di Watermelon e Magma ma comunque buona.
Bellissimo anche bagnato! 
Il punteggio é: 9,5.


5. Velvet: "ricco viola fucsia con sottotono caldo." non lipsafe.
E' a scrivenza bassa e lo avrei gradito nettamente più scrivente.
Nell'immagine che vedete sopra l'ho applicato 2-3 volte col pennello e poi ho provato con le dita e si ottiene un effetto accettabile. Quindi il consiglio é usatelo con le dita!
E' uno di quelli che mi ha maggiormente delusa, assieme al giallo, perché speravo di poter creare dei contrasti molto forti che invece ho difficoltà ad ottenere. Inoltre il viola é abbastanza spento, tendente a un blu, eppure essendo poco scrivente risulta abbastanza chiaro.
Con il pennello é difficile renderlo omogeneo.
Il punteggio é: 7.


Stesi con pennello (tranne Grass e Alien, con le dita), sono i 5 colori più freddi.

6. Alien: "verde acido acceso completamente matte."
Non lipsafe e matte. Opaco verde tendente al giallo, molto caldo. Personalmente non mi piace granché come colore, non penso lo userò e avrei gradito molto di più altri colori, magari un blu più Navy al suo posto. Inoltre é a coprenza molto bassa quindi non mi ha entusiasmata.
Inoltre é troppo simile al Giallo, a mio avviso.
Il punteggio é: 6,5.


Nella foto vi mostro Alien a sinistra e Grass a Destra, stesi con il pennello (come vi dicevo sono quasi trasparenti, dopo 3 passate) e sono davvero molto simili asciutti.
In basso invece sono usati bagnati e sono davvero più interessanti!



7. Grass: "verde prato satinato."
E' non lipsafe, non matte ma satinato. E' un verde più intenso, più profondo e più scuro del precedente, secondo me molto più abbinabile e interessante. Ha scrivenza medio bassa anche questo, poco più di alien e banana.
Interessantissimo bagnato!
Il punteggio é: 8,0


Qui invece ci sono i tre azzurri. Stesi con pennello e bagnati.
Se li avessi stesi con le dita avrei ottenuto una coprenza nettamente più alta.


8. Acquario: "turchese intenso satinato."
Non lipsafe, satinato. E' un bel colore devo dire, mi sono ricreduta nel vederlo (Nella foto é il più in basso). Ancora non l'ho utilizzato, ma penso sia molto interessante sugli occhi come i miei, ovvero scuri, castani. 
Devo dire che l'unica pecca é aver inserito 2 verdi, un verde acqua e 2 azzurri-blu molto simili nella stessa palette. A mio parere Alien e Banana sono molto simili, Aquario é una via di mezzo tra i verdi e i blu, ed é troppo simile all'azzurro chiaro. I due Azzurri invece, di cui uno dovrebbe essere un blu, sono troppo simili tra loro.
Ad ogni modo ha una scrivenza buona, ma media sfumabilità, meno di Watermelon.
Il punteggio é: 9.


9. Brivido: "azzurro primario acceso satinato."
Non lipsafe. E' un colore da paura, davvero un bellissimo azzurro chiaro ma acceso. Anche questo ha una buona scrivenza e una sfumabilità media.
Davvero bellissimo colore.

Il punteggio é: 10.


10. Nightlife: "blu elettrico satinato. Lipsafe."
E' un blu elettrico, lipsafe, satinato, davvero molto chiaro. Sembra quasi un azzurro cielo più che un blu elettrico e devo dire che mi é dispiaciuto non avere un blu più scuro, più profondo nella palette.
Di per sé é un bellissimo colore, ma simile a Brivido, solo più scuro e caldo. 
Scrivenzia buona, sfumabilità buona.

Punteggio: 9,5.





Dunque, in breve, sui colori c'è da dire che:
- Alcuni hanno davvero una bassa scrivenza, come Banana, Alien, Velvet, Grass...
- Alcuni sono più sfumabili di altri e molto più coprenti, come Magma e Watermelon per esempio.
- Ci sono 6 ombretti satinati, 4 matte.
- Ci sono 1 giallo, 1 giallo-verde, un verde intenso, un verde acqua, due azzurri e un viola scuro, un fucsia e un fucsia rosso e un rosso arancio.
- Potevano variare di più la scelta dei colori.
- Sono tutti sufficienti, con 3 molto inferiori di livello rispetto agli altri (Velvet, Alien e Banana) e 6 eccellenti (Magma, Watermelon, Nightlife, Brivido, Acquario, Diva) e uno ottimo (Grass).


Applicabilità
E qui ci sono un paio di note dolenti. A parte che, come già detto, alcuni sono poco scriventi e per fare una applicazione omogenea servono molte passate (Velvet moltissimo). Il colore di alcuni si attacca abbastanza e si sfuma non tantissimo (quelli matte soprattutto).

Il problema principale riscontrato nell'applicazione é che sono molto polverosi: quindi no magliette bianche mentre vi truccate, non mettete assolutamente il fondotinta prima di truccarvi (cosa che di solito io faccio) perché tanto dovete rimettervelo. Vi ritroverete le guance piene di fucsia e arancio principalmente, piene di polverina. Bene, l'errore da NON FARE é di strisciare via il colore con la mano, perché si spalma e non viene più via (macchiano abbastanza per essere bio).
Dunque, finito di truccare gli occhi, prendete un pennello a setole suuuuper larghe (tipo da cipria) e cercate di mandare via i residui dalle guance come fosse cipria appunto. Poi applicate il fondotinta. Se non dovesse essere sufficiente, usate lo struccante sulle guance.
Oppure, per ovviare al problema, potete proteggere le guance, con un post it ad esempio.
O ancora, fare molta attenzione mentre li usate, senza far muovere molto la polverina.

Il consiglio migliore che posso darvi, oltre a mettervi in allerta per la polverosità, é di applicarli con le dita. Quelli più chiari e meno coprenti con le dita risultano molto molto meglio! E inoltre vi impolverate anche meno le guance.


Dunque, traiamo le somme!

PRO:
- Bellissimi colori, soprattutto 7 su 10 a mio avviso.
- Bella palette, packaging funzionale e comodo. 
- Ottimi prodotti come INCI, molti lipsafe e con abbastanza variabilità.
- Si fissano benissimo, non danno problemi a reggere tutta la giornata anche senza primer!
- Molti di loro si sfumano bene e hanno buona o media coprenza.
- Si struccano con sufficiente facilità e non lasciano particolari macchie (ma non basta l'acqua e, se usati bagnati, nemmeno il sapone).
- Prezzo buono rispetto alla qualità!

CONTRO:
- Non si può scegliere il colore della palette o magari avere più scelta nella composizione della palette (più che un contro é un consiglio a Neve).
- Alcuni hanno poca coprenza e poca sfumabilità, ma comunque pochi (3 su 10).
- Alcuni colori molto simili sarebbero potuti essere sostituiti da colori più diversi tra loro.
- Sono molto "polverosi", quindi ci si sporca moltissimo le guance usandoli, quasi di più che usando i trucchi Neve Minerali!
- Ultimo consiglio per Neve, sarebbe carinissimo inserire uno specchio all'interno della palette e magari anche uno spazio per uno o due pennelli.



In conclusione il voto della palette é 8.

Sono stata leggermente delusa da alcune mancanze del prodotto in generale, che già vi ho descritto, e penso che alcune cose potessero fare la differenza (uno specchietto, una scritta meno giocosa davanti, una maggior variabilità cromatica) e che alcuni colori non siano all'altezza degli altri.
In generale sì, consiglierei la palette alle ragazze che già hanno buona mano e voglia di sperimentare, mischiare, sfumare colori. Non di certo consigliata a ragazze che mettono un ombretto, il mascara e via, perché da solo, tra questi, penso non si possa usare quasi nessuno (chi userebbe solo Banana e un mascara? xD).

Vi ringrazio dell'attenzione, ragazze, spero di essere stata abbastanza esaustiva e avervi dato la possibilità di conoscere bene il prodotto così da poter scegliere se comprarlo o meno.
Se avrò modo di comprare (o magari chissà ricevere in regalo da Neve ahah si come no xD) un'altra palette potrò darvi ulteriori pareri e magari fare un confronto e sapervi consigliare al meglio.
In generale penso che colori intensi siano adatte alle ragazze che amano i contrasti, che amano sperimentare e che hanno una buona mano ed esperienza. Mentre Elegantissimi sia più alla portata di tutti. Chiarissimi anche, sia più facile da utilizzare e ottima anche per chi, pur non volendo esagerare, vuole poter usare tutti i colori. Infine Scurissimi penso sia per le più abili, per quelle capaci di usare colori scuri e che già possiedano colori chiari con cui abbinarli.


Baci ragazze <3